In Usa sorpasso storico: più CO2 da trasporti che dalle centrali elettriche

0

E' la prima volta nella storia che questo avviene, grazie al declino del carbone per la produzione elettrica e alla sua sostituzione con gas e fonti rinnovabili. Lo rivela l'Annual Energy Outlook della EIA, l'agenzia del governo federale sull'energia

Automobili e camion negli Stati Uniti dal 2016 producono più gas serra delle centrali elettriche. E' la prima volta nella storia che questo avviene, grazie al declino del carbone per la produzione elettrica e alla sua sostituzione con gas e fonti rinnovabili. Lo rivela l'Annual Energy Outlook della EIA, l'agenzia del governo federale sull'energia.

"Le emissioni di CO2 dal settore dei trasporti nel 2016 hanno sorpassato quelle dal settore della produzione elettrica", scrive il rapporto. Auto, camion, navi e aerei l'anno scorso hanno rilasciato nell'atmosfera americana 1,9 miliardi di tonnellate di anidride carbonica, contro 1,8 miliardi di tonnellate dalle centrali termoelettriche.

Storicamente, il settore energetico ha sempre prodotto più CO2 di quello dei trasporti. Il picco c'era stato nel 2008, con 2,4 miliardi di tonnellate dalle centrali e 2 miliardi dai veicoli.

"Nel settore della produzione elettrica – si legge nel rapporto – gli impianti a carbone sono stati rimpiazzati soprattutto con nuova capacità a gas, solare ed eolica, che riduce le emissioni di CO2".

I trasporti invece, dopo una riduzione fino a 1,8 miliardi di tonnellate dal 2008 al 2011,OAS_RICH(‘Bottom’); negli ultimi cinque anni hanno visto un leggero aumento delle loro emissioni, fino a 1,9 miliardi nel 2016. La diffusione di mezzi elettrici ed ibridi non è stata sufficiente a compensare le forti emissioni delle auto americane, tradizionalmente di grandi dimensioni e di grossa cilindrata.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*