Un inviato del leader cinese Xi Jinping in Corea del Nord

0

A pochi giorni dalla visita di Trump a Pechino il presidente ha inviato un suo rappresentante a Pyongyang per incontrare Kim Jong-un.
 

Un inviato speciale del presidente cinese Xi Jinping si recherà venerdì in Corea del Nord, a pochi giorni dalla visita a Pechino del suo omologo americano Donald Trump, conclusasi la scorsa settimana: lo riporta l'agenzia Nuova Cina. "Song Tao, capo dell'International Liaison Department del Comitato centrale del Partito comunista cinese, informerà la Corea del Nord sul 19/mo congresso del Pcc e visiterà il Paese", si legge, come "speciale inviato del segretario generale del Comitato centrale, Xi Jinping". 

Il breve dispaccio della Nuova Cina non menziona la visita di Trump o le ambizioni missilistiche e nucleari della Corea del Nord, malgrado il tycoon abbia di sollecitato Pechino a esercitare la sua influenza per contenere maggiormente l'imprevedibile vicino e storico alleato.

Song, con la missione, sarà il primo funzionario del Pcc a livello ministeriale ad andare al Nord da ottobre 2015 quando Liu Yunshan, componente del Comitato permanente del Politburo, visitò Pyongyang incontrando il leader Kim Jong-un consegnandoli una lettera di Xi in cui il presidente esprimeva fiducia per l'avvio di una solida relazione. E' di ottobre 2016, invece, la visita del viceOAS_RICH(‘Bottom’); ministro Liu Zhenmin.

Malgrado l'adozione di sanzioni in linea con le risoluzioni Onu, la Cina sta sollecitando il ritorno al dialogo di Pyongyang e delle altre parti coinvolte nel negoziato a Sei, composto dalle due Coree, Cina, Usa, Russia e Giappone, in stallo da dicembre 2008.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*