Vaiolo, il ritorno: la scoperta terrorizza il mondo “Terrorismo, l’arma da milioni di morti. Presto…“

0

È stato sintetizzato in laboratorio il vaiolo equino, considerato estinto da tempo. Sono indiscussi i meriti dell’equipe canadese che è arrivata a tale traguardo, tuttavia non sono poche le preoccupazioni che si sono diffuse in merito alla scoperta. Lo scopo dei ricercatori è quello di migliorare le cure oggi disponibili per il vaiolo umano, ma se tale scoperta dovesse finire in mani sbagliate si verificherebbero conseguenze catastrofiche: il timore principale riguarda l’uso terroristico della scoperta.

Le Monde riporta come sia sostanzialmente impossibile prevedere ogni scenario che potrebbe verificarsi, ma l’allarme è stato lanciato. Il Toxic Pharmaceuticals è stato tra i più critici: secondo gli esperti, il rischio sarebbe quello di offrire una vera e propria ricetta del vaiolo umano. David Evans, uno dei ricercatori, spera che lo studio venga pubblicato da autorevoli riviste scientifiche come Science o Nature, ma al momento nessuno ha manifestato tale intenzione. La sintesi del vaiolo in laboratorio ha generato scenari da incubi che forse superano i benefici: il suo ritorno, per cause fortuite dovute ad un incidente in laboratorio o per azioni terroristiche, potrebbe causare milioni di morti.

incrementAdvImpression(347);

Il contagio della malattia avviene per via respiratoria ed uccide una persona su tre che ne è affetta, inoltre anche chi sopravvive resta sfigurato a causa delle vescicole dovute all’insorgere della malattia. Alla fine del XX secolo si stimano circa 300 milioni di morti a causa di questa malattia, più di tutte le guerre messe insieme. I rischi di un contagio sono enormi, soprattutto se si tiene conto della vulnerabilità attuale della popolazione ed un’epidemia su vasta scala avrebbe conseguenze catastrofiche a livello mondiale. 

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*