Selezioni Optimist Bari Pane olio e mozzarella

0

Sole e vento, ma non solo, a Bari per la flotta Optimist al Circolo della Vela nella prima selezione nazionale Optimist, penultima tappa per decidere la squadra azzurra per Campionati Europei e Mondiali. DAY 1 + DAY 2, tante regate con vento variabile. A terra grande ospitalità del club che offre le prelibatezze locali: olio e mozzarella… Mercoledì la conclusione con possibili altre 3 regate – GUARDA DUE VIDEO

 

 

BARI DAY 2

Condizioni perfette a Bari per i 157 velisti under 15 impegnati nei “trials” della Classe Optimist, che qualificherà i migliori per partecipare ai Campionati Europei e Mondiali 2017. Il vento è oscillato tra una prova e l’altra dai 50° ai 70°, costringendo il Comitato di Regata e i posaboe a continui aggiustamenti del campo di regata. Un attento e incessante lavoro, che ha permesso di disputare tre regate perfette.

A terra il Comitato organizzatore, formato anche da molte mamme degli “optimisti” (il che di questi tempi non è così scontato: per fortuna ci sono esempi di come sia possibile un bel clima intorno all'intensa attività giovanile), ha proposto anche oggi spuntini con le specialità locali, nonchè la pasta e le mozzarelle offerte da "Gioiella" servite al rientro dei regatanti, coach, posaboe, giudici e comitato di regata. Non è mancato un tour turistico per tutti i genitori interessati a visitare la bellissima Bari vecchia.

LE REGATE – La classifica dopo 4 prove ha applicato lo scarto della prova peggiore; per il momento dominio assoluto del romano Marco Gradoni (Tognazzi Village), che continua a dimostrare la sua maturità oltre che tecnica, soprattutto agonistica. Gradoni ha inanellato ben 4 vittorie parziali, che gli permettono di mantenersi al comando con 4 punti di vantaggio sul catanese Claudio De Fontes (3-3-8-1).

Terzo ad 1 punto di distacco il napolatano Pietro Orofino (RYC Canottieri Savoia, 5-2-2-4). Dal nord Italia la prima femmina con la triestina Margherita Barro dello Yacht Club Adriaco, diciasettesima assoluta. Seconda la romana (CV Roma) Giulia Sepe, che scarta una partenza anticipata del primo giorno; terza la crotonese Beatrice Sposato (CV Crotone, 23^).

Primo pugliese il portacolori del Circolo della Vela Bari Domenico Palumbo, attualmente diciottesimo con un quarto come migliore parziale. Il commento di giornata del tecnico nazionale della Classe Optimist Marcello Meringolo:”Al momento abbiamo 4 prove valide, quindi i primi 120 saranno selezionati per la prossima Selezione in programma a Ravenna.

Tecnicamente la giornata odierna è stata perfetta e al momento ci sono molti alti e bassi anche tra i primissimi, che rendono tutta la selezione molto interessante”. Nel pomeriggio è arrivato al Circolo della Vela Bari il Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, che si fermerà fino a mercoledì per premiare i giovani velisti in regata in questa 1^ Selezione Nazionale Optimist, che rappresentano il futuro della vela italiana.

VIDEO DAY 2

 

BARI DAY 1

Iniziata ufficialmente al Circolo della Vela Bari la 1^ Selezione Nazionale Optimist, che impegnerà fino a mercoledì 25 aprile i 157 ammessi dalle selezioni Interzonali (inizialmente la lista era di 160, ma 3 sono assenti). Al briefing mattutino per partecipanti e coach è stato osservato 1 minuto di silenzio in ricordo di Flavio Marendon, che sarebbe dovuto essere Presidente di Giuria a questa regata e del ciclista Michele Scarponi.

La partenza della prima ed unica prova disputata è stata data puntualmente alle 13 con iniziali 10 nodi, che purtroppo sono via via diminuiti, non permettendo di fare ulteriori regate alla flotta divisa in due batterie. Il Comitato di regata presieduto da Guido Ricetto ha atteso fino alle 16:30 prima di arrendersi e mandare tutti a terra.

Primi a tagliare il traguardo nelle rispettive batterie blu e gialla Davide Nuccorini (CV Roma) e Marco Gradoni (Tognazzi Village), secondi Matteo De Noe e Michele Trobia; terzo Claudio De Fontes. Domani partenza prevista alle ore 12 sperando si possa proseguire il programma con il numero massimo di prove possibile, che è di 3 al giorno.

CV BARI: PANE OLIO E POMODORO – Grande organizzazione da parte del Circolo della Vela Bari, che anche a terra non sta facendo mancare nulla a partecipanti, coach e genitori presenti: un gruppo di “mamme Optimiste” -così come scritto nella t-shirt fatta per l’occasione- ha preparato dopo il briefing di questa mattina uno spuntino per tutti con pane, olio e pomodoro offerto da Eataly, mentre ieri si sono occupate di tutte le operazioni relative alle iscrizioni. Una risorsa preziosa, che fa vivere al circolo e a tutti i partecipanti una bella atmosfera di festa e ospitalità, nonostante la manifestazione sia molto impegnative dal punto di vista agonistico, dato che è la prima fase della selezione per Campionati Europei e Mondiali Optimist. 

Martedi sono attesi il Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre e il presidente della IX Zona FIV (Abruzzo e Molise) e della Consulta FIV Domenico Guidotti, che si fermeranno fino alle premiazioni di mercoledì 25 aprile. Tra i padroni di casa il Presidente dell’VIII Zona FIV (Puglia) Alberto La Tegola, il Presidente del Circolo Vela Bari Simonetta Lorusso e l’Assessore allo Sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli.

I PUGLIESI IN REGATA – Sei i pugliesi impegnati in regata: Domenico Palumbo (CV Bari – 13° nei blu), Alfonso Palumbo (LNI Trani, 32° nei blu), Luigi Mancini (CV Bari – 30° nei blu), Paolo Pettini (CV Bari – 41° nei blu), Gianluca Capezzuto (47° nei gialli). Peccato per l’OCS (partenza anticipata) di Claudia Quaranta (CV Bari). “È ancora presto per tirare le somme e fare valutazioniOAS_RICH(‘Bottom’); – commenta Alberto La Tegola, presidente VIII Zona Fiv -. Questo sport richiede anche pazienza e capacità di mantenere la concentrazione per tanti giorni. Sono certo che i nostri atleti pugliesi sapranno far valere la loro capacità e l'ottima preparazione che hanno dalle nostre società”.

VIDEO DAY 1

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*