E-bike, ormai è boom infinito

0

Allo scorso salone delle due ruote lunghe file di appassionati per i test delle ultime novità. E grande attenzione a tutte le nuove idee

Le biciclette elettriche sono diventate ormai una realtà in forte espansione e il salone delle due ruote, Eicma 2017 che si è appena concluso a Milano, ne è stata la conferma.

Alla kermesse meneghina sono state esposte le principali innovazioni in materia di due ruote con un apposito spazio dedicato alle e-bike, ovvero la tendenza più attuale nel campo dela bicicletta. Così alla 75esima edizione dell’Esposizione internazionale Ciclo e Motociclo andata in scena alla fiera di Milano Rho, l’area dedicata alla mobilità delle due ruote elettriche ha fatto registrare un grande affluenza di visitatori.
 
Per dare un’idea del successo ottenuto dall’iniziativa bastava vedere la fila di appassionati in coda per provare in pista le e-bike nell’area esterna Motolive, lunga circa un chilometro e appositamente realizzata per permettere ai seguaci della pedalata di sperimentare direttamente i vantaggi dell’assistenza elettrica.
 
La pista simulava un percorso tipico per l’utilizzo dell’e-bike, partendo con una ripida salita, lunga ben 170 metri e con circa l’8% di pendenza, in modo da far apprezzare appieno la spinta del motore elettrico per superare forti dislivelli, senza troppo sforzo sui pedali. Allo stesso tempo, nella sezione di pista dedicata alla discesa, il pubblico impegnato nei test ha potuto cimentarsi anche con la tecnica di guida evitando due finti ostacoli piazzati sul percorso nel punto di maggior pendenza.
 
“L’Esposizione internazionale Ciclo e Motociclo di Milano conferma dunque il grande apprezzamento del pubblico italiano e internazionale per il crescente segmento delle biciclette elettriche – spiegano gli organizzatori – Illustrare correttamente al pubblico le migliori innovazioni internazionali e le eccellenze del Made in Italy, anche nel settore delle e-bike, è stato uno degli obiettivi di Eicma 2017. Solo tramite l’esperienza diretta, infatti, si può comprendere a pieno il salto di qualità che consentono le biciclette elettriche nella mobilità quotidiana. Le e-bike sono state messe a disposizione dei visitatori, nell’area realizzata in collaborazione con Bike-Up, per tutta la durata dell’Esposizione”.
 
I numeri d’altronde danno ragione all’espansioneOAS_RICH(‘Bottom’); del fenomeno elettrico con un incremento del 120% nel 2016 rispetto al 2015, e sempre nel corso dello scorso anno in Italia sono state acquistate 124.400 e-bike e anche l’andamento del 2017, in attesa di conoscere i dati definitivi, è stato decisamente positivo. (m.r.)

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*