arena: i costumi modellanti Bodylift

0

Test in acqua con Tania Cagnotto

Ospiti dell’esclusivo club GetFit di via Vico a Milano, abbiamo testato i nuovi costumi della collezione Bodylift di arena. E lo abbiamo fatto in compagnia della campionessa olimpica Tania Cagnotto, la più grande tuffatrice italiana di tutti i tempi, ora in dolce attesa. Nonostante il pancione che le limita un po’ i movimenti, la brand ambassador arena si è allenata con noi sia in una sessione di functional training che di acquagym dimostrando di avere conservato, anche dopo il ritiro, la sua determinatezza da atleta.

Tania è convinta che sentirsi belle e a proprio agio anche in acqua, in piscina così come al mare, sia fondamentale per noi donne. Bodylift rappresenta un’innovazione che combina i benefici funzionali del suo effetto modellante con una meticolosa cura dei dettagli stilistici. Il risultato sono dei costumi che valorizzano al meglio la linea, con un’ampia varietà di stampe ispirate ai temi creativi di ogni stagione, tante possibilità di scelta nella tipologia di sgambatura e nei tagli della schiena, più o meno profondi, e perfino diversi modelli di reggiseni interni, con coppe preformate o non. Costruzioni innovative e grafiche contemporanee sono studiate appositamente per valorizzare le diverse forme femminili.

La tecnologia Bodylift utilizza inoltre uno dei tessuti più all’avanguardia nei tessili sportivi: il tessuto Sensitive Fit, brevetto made in Italy di Eurojersey che offre performance esclusive. Questo tessuto ad alto potere modellante, che contiene il 32% fibra Lycra, offre supporto e massima libertà di movimento, grazie anche a una maggiore compressione nelle zone critiche. La posizione strategica dei pannelli modellanti Bodylift scolpisce infatti delicatamente le curve – con un’azione contenitiva e un supporto senza costrizioni – per regalare a ogni donna sicurezza e comodità.

<!–

if (device.mobile()){ OAS_AD(‘Bottom1’); }

–>

I costumi Bodylift sono testati anche per resistere a creme solari, olii per il corpo, raggi UV e cloro, e conservare così forma, colore e vestibilità inalterati. Per un effetto modellante che dura a lungo nel tempo.

Testo Manuela Barbieri – 12 novembre 2017

Potrebbe interessarti anche

var outbrain_track = true;

[ Fonte articolo: Amica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*