MotoGp, Valencia; Dovizioso: ’’Momento strepitoso, tutto è possibile’’

0

Il pilota della Ducati, a -21 da Marquez, pronto a giocarsi le ultime carte per il Mondiale: ''Devo pensare a vincere, poi vedremo cosa succede''. Comunque vada, una grandissima stagione: ''Sono riuscito a migliorarmi e a gestirmi''

MILANO – "Penso solo a vincere l'ultima gara, tutto è ancora possibile". Andrea Dovizioso non ci pensa affatto ad alzare bandiera bianca e, ad una sola gara dalla fine del campionato, cerca di mettere pressione a Marc Marquez, avanti 21 punti sul pilota della Ducati.

"E' UN MOMENTO STREPITOSO" – Comunque vada sarà un successo. Intervistato da Sky Sport24 in occasione della giornata inaugurale dell'EICMA a Milano, Dovizioso ripercorre la sua stagione, che resterà ottima anche se a trionfare sarà Marquez: "E' strepitoso. E' l'unico pilota Honda sempre lì davanti e questo vuol dire che la loro moto non è sempre a posto, ma lui è sempre in gara mettendoci del suo. Io un Marquez in crisi non riesco ad immaginarmelo. Noi arriviamo dalla vittoria in Malesia, in Giappone è stata stupenda: è un momento strepitoso perché siamo in gara per il campionato e soprattutto abbiamo creato una bella situazione. C'e' poca possibilità di portare a casa il titolo – aggiunge – , ma è il campionato è ancora aperto e noi ci concentriamo sull'unica cosa da fare: vincere. Per il resto poi vedremo".

"HO IMPARATO A GESTIRMI" – Dovizioso resterà comunque la sorpresa di questo campionato. Lui stessa spiega come è migliorato: "In questi anni sono sempre stato veloce ma non così tanto da stare lì davanti e giocarmela con i piloti che vincevano – sottolinea il ducatista -. E' vero che quest'anno sonoOAS_RICH(‘Bottom’); anche riuscito a gestirmi meglio, e so bene il perché. Nella gestione sono a mio avviso stato sempre forte, mi mancavano altri piccoli aspetti per essere veramente veloce e stare lì davanti". Dovi conclude ringraziando il suo team: "Abbiamo fatto qualcosa che nessuno si sarebbe mai immaginato. Arrivare all'ultima gara dove puoi cercare di giocarti il campionato – anche se è abbastanza difficile – dimostra quanto bravi siamo stati a fare questa stagione".

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*