Chelsea, Conte: “Sfortunati nel primo tempo ma poi malissimo“

0

Il tecnico dei Blues è deluso dai suoi: "Nei primi 45' avevamo fatto bene, a parte l'evitabilissimo secondo gol. Ma nella ripresa siamo stati davvero brutti, la Roma ha meritato di vincere. Se vogliamo andare avanti in Champions dobbiamo cambiare passo"

ROMA – "Siamo stati sfortunati nel primo tempo ma nella ripresa abbiamo meritato di perdere". È l'analisi di Antonio Conte dopo la brutta sconfitta del Chelsea contro la Roma: "La prova dei ragazzi nei primi 45' mi era piaciuta. Potevamo passare in vantaggio dopo 30" e, invece, abbiamo preso gol. Poi abbiamo avuto varie chance ma abbiamo subito un raddoppio evitabilissimo. Nel secondo tempo invece la Roma ha avuto più fame, voglia, desiderio di combattere e ha meritato di vincere. Dobbiamo lavorare e capire che la pagnotta ce la dobbiamo guadagnare, che dobbiamo sollevare le zolle dal campo se vogliamo andare avanti in Champions e lottare per qualcosa, altrimenti è tutta fatica sprecata".

MAI PIÙ UN SECONDO TEMPO COME OGGI – L'ex ct azzurro è duro con i suoi malgrado il risultato di Madrid renda meno amara la sconfitta. "Il risultato del Qarabag (1-1 in casa dell'Atletico, ndr) mi interessa zero – ribatte -. Dobbiamo pensare a noi stessi, a comeOAS_RICH(‘Bottom’); migliorare ed evitare secondi tempi di questa portata, inserire nuovi giocatori, avere sempre voglia e desiderio di stupire". Non sembrava una squadra di Conte quella vista in campo all'Olimpico: "Se l'allenatore sono io le squadre sono mie e ci devo sempre mettere la faccia – precisa -. Penso che il primo tempo sia stato positivo, siamo stati sfortunati, è ingiusto che sia finito 2-0. Il secondo tempo sicuramente è stato brutto sotto ogni punto di vista".

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*