Champions: incubo Qarabag per l’Atletico, Barcellona stoppato in Grecia

0

La squadra azera pareggia 1-1 a Madrid e si conferma bestia nera per Simeone, che ora è ad un passo dall'eliminazione. Solo 0-0 per i catalani in casa dell'Olympiacos, Verratti apre il pokerissimo del Psg all'Anderlecht

ROMA – Halloween da incubo per l'Atletico Madrid: ancora una svolta, dopo lo 0-0 di due settimane fa in Azerbaijan, lo scherzetto a Simeone lo fa il Qarabag che va a pareggiare 1-1 in casa dei colchoneros, ora con un piede e mezzo fuori dalla Champions dopo il successo della Roma sul Chelsea.

ELIMINAZIONE VICINA – Vantaggio azero al 40′ con Michel, a inizio ripresa il pari spagnolo con Thomas al 56′. Dopo tre minuti gli ospiti restano in 10 per l'espulsione diretta di Pedro Henrique, ma gli uomini di Simeone non ne approfittano e, anzi, restano anche loro in inferiorità numerica nel finale per la seconda ammonizione dell'ex fiorentino Savic. All'Atletico (a 3 punti rispetto agli 8 della Roma e ai 7 del Chelsea) rischia di non essere sufficiente vincere le prossime due sfide, in casa contro i giallorossi e a Stamford Bridge contro i Blues di Conte. Champions da incubo per Griezmann e compagni.

VERRATTI-GOL, DELUDE IL BARCA – Nel girone della Juventus, solo 0-0 a Pireo tra Olympiacos e Barcellona. Un pari che permette ai bianconeri di sperare ancora nel primo posto (Messi e compagni a +3 sulla Vecchia Signora), ma le speranze sono minime dopo il 3-0 per i catalani al Camp Nou. Nel girone B continua il netto dominio di Psg e Bayern Monaco: i francesi asfaltano 5-0 l'Anderlecht, fermo ancora a 0 punti. Di Verratti la rete che apre il pokerissimo, seguito da Neymar e dalla tripletta dello scatenato Kurzawa. Vittoria più sofferta per i tedeschi 2-1 a Glasgow contro il Celtic: al 22′ sblocca la partita l'ex juventino Coman, pari scozzese al 74′ McGregor ma dopo soli 3 minuti Javi Martnez firma la rete decisiva.

CSKA MOSCA PASSA A BASILEA – Nel girone A il ManchesterOAS_RICH(‘Bottom’); United regola 2-0 il Benfica grazie all'autorete di Svilar e al rigore di Blind, dopo che sullo 0-0 Martial aveva fallito un penalty. I Red Devils sono così a punteggio pieno a 12, mentre i portoghesi ancora a secco di punti e appesi ad un filo. Appaiate al secondo posto con 6 punti Basilea e Cska Mosca dopo il blitz russo 2-1 al St. Jakob-Park: vantaggio elvetico con Zuffi, rimonta ospite firmata Dzagoev e Wernbloom. A Mourinho basta un punto per la certezza del primo posto.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*