Atalanta, Gasperini: “Dobbiamo chiudere il discorso qualificazione“

0

Il tecnico azzurro chiede ai suoi di sfruttare il primo match-point a Limassol: "Abbiamo la consapevolezza e la fiducia per fare risultato. La sconfitta di Udine? Capita quando ci si allena poco e si gioca troppo. Certi concetti si faticano a mettere in pratica con continuità"

LIMASSOL – "Abbiamo ottenuto tre vittorie di fila e perso domenica, non parlerei di momento negativo". Gian Piero Gasperini non vuole dare troppo peso alla sconfitta di Udine e chiama i suoi al riscatto domani in Europa League contro l'Apollon Limassol: "Abbiamo il primo match-ball per chiudere la qualificazione. Non sarà l'unico, ne avremo comunque altri due, ma siamo venuti qui per fare la nostra partita – chiarisce il tecnico nerazzurro -. Abbiamo rivisto la gara d'andata, dove abbiamo fatto bene, domani sarà una partita diversa ma abbiamo la fiducia e la consapevolezza di dover centrare la qualificazioneOAS_RICH(‘Bottom’); e speriamo di riuscirci".

MI DISPIACE CHE CI ALLENIAMO POCO – Gasperini si lamenta solo di un fatto in questo momento: "Ci siamo pouti allenare poco perché abbiamo dovuto giocare molte partite. A volte dai per acquisiti certi concetti ma poi certe situazioni si ripetono anche in campionato: magari col Verona ti va bene, a Udine no. Bisogna aver tempo per allenarsi, non basta studiare a video. E questo spiega alcuni risultati altalenanti".

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*