Milan, Montella: “Una gioia indescrivibile, che orgoglio questi ragazzi“

0

Il tecnico trasuda entusiasmo dopo il 3-2 con il Rijeka: "Il bicchiere è mezzo pieno, abbiamo reagito in un momento in cui non avevamo più energia, questa vittoria è un grande passo avanti della squadra. Vengono fuori tante cose positive anche se dobbiamo migliorare"

MILANO – Vincenzo Montella, incredibile a dirsi, è al settimo cielo dopo il soffertissimo 3-2 con il Rijeka. Il tecnico del Milan parla quasi con entusiasmo della vittoria dei suoi. "La cosa positiva è la vittoria, mi è piaciuto lo spirito, l'orgoglio dei ragazzi, che ci ha portato alla vittoria. Si tratta di un grande passo in avanti della squadra. Questo gol è stato una gioia indescrivibile, deve essere un inizio. Dobbiamo crescere nella gestione, è evidente, ma ci portiamo a casa un'altra esperienza. Vengono fuori anche tante cose positive, stiamo crescendo, non siamo ancora ad alto livello sui 95 minuti. Abbiamo avuto la forza di reagire in un momento in cui non avevamo tante energie fisiche. Il bicchiere è mezzo pieno, abbiamo vinto e ci sono tante cose positive da salvare".

Dopo tanta soddisfazione, il tecnico analizza anche i problemi. "Bonucci, che è il più esperto, doveva far capire alla squadra che tipoOAS_RICH(‘Bottom’); di gestione volevo: è stato un rimprovero affettuoso quello che gli ho fatto dopo il gol di Cutrone. Dobbiamo migliorare gli automatismi difensivi, anche qualcosa a livello di approccio. La prima azione del Rijeka ci ha un po' bloccato, poi abbiamo provato a fare la partita nonostante la loro aggressività. Avremmo dovuto fare meglio in termine di occasioni da gol. Stiamo lavorando anche sulla postura dei difensori. Non so dire se ci siamo rilassati ma dobbiamo lavorare".

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*