Volley, Europei: riscatto Italia, 3-0 alla Slovacchia

0

Dopo il ko all'esordio con la Germania, gli azzurri dominano la squadra dell'est: 25-14, 25-19, 25-20 i parziali

STETTINO – Vince e convince l'Italvolley che ha superato con un netto 3-0 la Slovacchia (25-14, 25-19, 25-20), incamerando il primo successo Agli Europei di Stettino (Pol). Gli azzurri di coach Blengini hanno condotto il match costantemente e si sono resi protagonisti di una bella prestazione durante la quale tutti hanno giocato una buona pallavolo interpretando la gara nei migliori dei modi. Un successo importante per il proseguimento di un torneo che si sta dimostrando davvero equilibrato. Italia scesa in campo con l'ormai consueto schieramento che prevede la diagonale Giannelli-Vettori, Antonov e Lanza coppia di schiacciatori, Piano e Mazzone centrali con Colaci libero. La Slovacchia ha risposto con Zatko palleggiatore, Bencz opposto, Patßk e Chrtiansky martelli, Kohút e Ondrovic centrali con Kubs libero. Parte bene il sestetto azzurroche nel primo set si porta subito in vantaggio di sei lunghezze (6-0) i ragazzi di Blengini hanno poi continuato a comandare gioco e risultato (18-7) per lunghi tratti fino alla conclusione del parziale vinto con il punteggio di 25-14 con Vettori (80% in attacco per lui nel parziale, 6 punti dei quali 1 a muro e 1 ace) grande protagonista nel finale, prima con uno spettacolare salvataggio e successivamente con il punto conclusivo, tutto questo dopo che gli azzurri avevano fallito il primo set ball con Lanza al servizio.

Il secondo parziale è stato caratterizzato da una buona partenza per gli azzurri che si sono portati in vantaggio sul 9-6. Proprio da quel momento però gli slovacchi hanno piazzato un importante break di 5 punti con il quale hanno accumulato un vantaggio di due lunghezze (11-9). Nonostante il momentaneo passaggio a vuoto, Lanza (7 punti nel parziale con 5 attacchi su 5 andati a segno, 1 muro e 1 ace) e compagni non si sono disuniti e hanno ripreso a giocare con calma e precisione riuscendo a stabilire nuovamente un vantaggio (20-16) gestito poi fino al 25-19 che è valso il 2-0. Più equlibrato il terzo set, con le due squadre spesso in parità e con gli azzurri che hanno gestito un vantaggio per lunghi tratti minimo (8-7, 16-14). Con il passare dei minuti però i ragazzi di Blengini hanno ristabilito i reali valori in campo riuscendo a chiudere il match per 3-0 grazie al 25-20 conclusivo. Domani sera è in programma l'ultimo match della fase a pool contro la Repubblica Ceca con diretta tv su Rai 1 alle ore 20.30.

BLENGINI: "GARA FONDAMENTALE" – "E' stata una partita molto buona, soprattutto per il risultato. L'Italia ha mostrato determinazione, senso di responsabilità e la volontà di fare bene. Guardiamo a tutte le gare con convinzione, fiducia e attenzione, consapevoli che tutte le partite possono avere momenti di difficoltà" ha detto a fine gara coach Blengini. "Partita fondamentale per noi, volevamo assolutamente vincerla e ci siamo riusciti. Siamo stati sempre avanti tranne una fase del secondo set nella quale abbiamo commesso qualche errore di troppo, ma va bene così per la classifica del nostro girone. Eravamo carichi e concentrati, eravamo ancora un po' dispiaciuti per come erano andate le cose contro la Germania, ma avevamo preparato bene questa gara e siamo soddisfatti per come sono andate le cose" aggiunge il libero Colaci. "Abbiamo giocato un'ottimaOAS_RICH(‘Bottom’); partita, pensando solo a noi, al nostro gioco e senza pensare al loro. A tratti abbiamo espresso davvero una buona pallavolo anche se sappiamo che c'è ancora da lavorare perché sappiamo che qui ogni squadra ci darà del filo da torcere. Siamo andati tutti bene, anche in battuta abbiamo mostrato buone cose. Sono contento perché è un fondamentale che ci aiuta molto, un vantaggio non da poco" conclude Lanza.

 

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*