Maserati “caccia“ i comunisti La batosta che fa la storia: chi hanno votato gli operai

0

Gli operai Maserati cambiano casacca e per la prima volta lo stabilimento di Grugliasco, ex Bertone, da fortino Fiom diventa un feudo della Fismic, il sindacato considerato più aziendalista. Una vera e propria svolta e uno smacco notevole per i sindacalisti della Fiom che in azienda da sempre riuscivano a raccogliere il 60% dei consensi. 

Ora la Fismic è il primo sindacato nelle elezioni unitarie per le Rls, i delegati per la sicurezza, e ha raccolto 632 voti eleggendo 4 delegati. Il più votato è stato Pino Ceravolo con 170 voti. A seguire la Fiom con 436 voti e 2 rappresentanti, al terzo posto la Uilm con 219 voti e 1 delegato, così come la Fim che ha ottenuto 178 voti. Complessivamente hanno votato 1.553 lavoratori (il 91% degli aventi diritto), mentre le schede bianche e nulle sono 42. 

incrementAdvImpression(347);

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*