Domenica l'Austria alle urne: Vienna più vicina al gruppo di Visegrád?

0

L’analista Foederl-Schmid: si va verso un governo molto eurocritico 

Condividi

12 ottobre 2017Un’Austria guidata da Sebastian Kurz sarà “molto eurocritica e sempre più vicina all’est dei Visegrád”.

Lo ha spiegato oggi a Berlino, in un incontro con la stampa straniera a cui l’Ansa era presente, un’esperta della politica austriaca, Alexandra Foederl-Schmid, direttrice fino a fine agosto del giornale “der Standard”.

Il gruppo di Visegrád, formato da Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia, ha assunto crescenti posizioni euroscettiche.

Soprattutto i contatti del ministro degli Esteri e candidato cancelliere dell’Oevp con l’Ungheria di Viktor Orban sono molto forti, ha spiegato, prestandosi ad un’analisi della situazione politica in vista delle urne di domenica prossima.

Stando ai sondaggi il giovane Kurz, leader dell’Oevp, diventerà il prossimo cancelliere. “Su chi otterrà il primo posto non ci sono molti dubbi, sarà importante vedere chi arriverà secondo”, ha affermato a proposito della contesa fra il cancelliere uscente del Spoe Christian Kern, e il leader del Fpoe Heinz-Christian Strache.

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*