“Prof anti-islam sodomizzata dai bidelli“: a Venezia orrore  sessuale in un video / Foto

0

La professoressa Fiorenza Pontini, del liceo Marco Polo di Venezia, attualmente a processo per presunte frasi razziste da lei pubblicate nel 2016 sui propri profili social, è stata pesantemente insultata su Facebook.

Come riporta il quotidiano veneto Il Gazzettino, durante la rassegna stampa quotidiana, ripresa in diretta video su Facebook e condotta dal gruppo «Lo Schitto» composto da David Marchiori, Luca Corsato e Lorenzo Soccoli, le è stato augurato «di essere sodomizzata da bidelli mascherati da pagliacci». A pronunciare la frase durante la lettura dei quotidiani sarebbe stato Soccoli, che avrebbe aggiunto: «Io spero che lo facciano, non è che ce l’ ho con le donne, ce l’ho con lei. Quella prof ha vomitato tutta la sua cattiveria e avrà un processo. Bidelli che la… vestiti da pagliaccio… Ma guardi che non è un’offesa, potrebbe essere anche piacevole, i pagliacci piacciono quasi a tutti».

incrementAdvImpression(347);

La Pontini, oltre un anno fa, aveva scritto sul suo profilo social diverse frasi come ad esempio: «Poi ho torto quando dico che bisogna eliminare i bambini dei mussulmani perché tanto sono tutti delinquenti». A ciò sono seguiti accertamenti e il processo per razzismo. Anche le frasi del gruppo «Lo Schitto» hanno suscitato molte polemiche per la loro volgarità e violenza. Il gruppo, dopo che un cronista del Gazzettino ha portato questa vicenda all’attenzione della stampa, ha rimosso il video dalla sua pagina web e ha pubblicato una replica in cui, parlando di «contesto iperbolico», spiega: «Lorenzo, in relazione ad un fatto di cronaca che trattava un’accusa di frasi razziste, ha composto una risposta con toni di pari violenza con lo scopo di evidenziare l’assurdità delle frasi incriminate e del tono».

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*