Opel Insigna Grand Sport, fedele al suo nome

0

Tanta personalità in più rispetto al vecchio modello – Prezzi Foto

Il nome, Grand Sport, dice già tutto della nuova Insigna che perdendo un filo di bagagliaio (siamo comunque ai limiti di un furgone con una capienza variabile da 490 a 1.450 litri) regala tanta personalità in più. Personalità, ovvio, in chiave sportiva.

OAS_RICH(‘Bottom’);In un mondo ormai dominato dai suv, di qualsiasi taglia e cilindrata, una macchina del genere è quasi una rarità, ma non per marche di lusso ed questo il primo messaggio che lancia la Opel alle sorelle nobili tedesche Audi, Bmw e Mercedes. Ed è evidente, in questo senso, la ricerca di design e qualità dei materiali della Opel: si punta senza mezzi termini a quel salto in alto da tempo inseguito.

PREZZI

Ricca la gamma motori  (due turbo a benzina, 1500 da 166 Cv o 2000 da 260 e tre diesel, il 1600 da 110 o 136 Cv e il 2000 da 170 Cv)  ma è proprio la versione a gasolio da 170 la più interessante, soprattutto se abbinata al cambio automatico a otto rapporti. Così equipaggiata la Insigna Grand Sport regala una fluidità di funzionamento rara. Forse c'è un pizzico di rumorosità in più rispetto alla concorrenza più blasonata ma in compenso le accelerazioni sono quasi da sportiva, con una dinamica di guida che rende giustizia al nome. Velocissimo il cambio e impercettibili i passaggi di marcia, mentre anche lo sterzo è molto preciso.

Nella guida come poi nella vita a bordo un bell'aiuto arriva dalle ultime tecnologie del marchio del lampo. Della dotazione di serie fanno parte, tra gli altri, il portellone elettrico handsfree, per facilitare al massimo le operazioni di carico e scarico, il telaio FlexRide, l’assistenza alla partenza in salita Hill Start Assist, la telecamera anteriore Opel Eye con allerta incidente con rilevamento pedoni e frenata automatica di emergenza in città, allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata Lane Departure Warning e sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist con correzione automatica dello sterzo.

E poi ancora l’indicazione della distanza di sicurezza Following Distance Indication, assistenza abbaglianti High Beam Assist e inserimento automatico degli anabbaglianti con riconoscimento gallerie, climatizzatore automatico bizona,  sistema Keyless Open & Start e sedili comfort regolabili in numerose direzioni. Per il comparto infotainment troviamo invece il sistema Radio R 4.0 IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e Android Auto e anche il servizio di connettività e assistenza personale Opel OnStar, comprensivo di un anno di servizi OnStar. L'ammiraglia, come dicevamo, è servita.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*