Le carestie, il caldo, la siccità?  No, peggio: il flagello naturale  che ucciderà un uomo in 6 ore

0

Certo, c’è il caldo. Quello che in questi giorni sta arrostendo l’Italia, con temperature che hanno trasformato il nostro Paese in una provincia araba. Ma i climatologi individuano un altro, e potenzialmente letale, scenario climatico: l’umidità. Che, se il livello delle temperature medie del globo dovesse restare al di sopra dei due gradi in più rispetto al pianeta pre-industriale, potrebbe tra il 2070 e il 2100 devastare il Sud-Est asiatico. Uno studio pubblicato su Science Advances da climatologi del Massachusetts rivela che la combinazione micidiale di calore e umidità indicata con la sigla "35CWBT" (35 gradi di temperatura a bulbo umido") colpirà la maggior parte di India, Pakistan e Bangladesh, rendendo l’aria irrespirabile per il 30% della popolazione locale (oltre 500 milioni), con la capacità di uccidere un uomo sano in sei ore

incrementAdvImpression(347);

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*