“In Kenya la gente ha votato pacificamente, è la politica a fomentare la rabbia”

0
Lo scrittore Thiong’o: cresce il divario ricchi-poveri. Con questa diseguaglianza il Paese è destinato a fallire
«Negli ultimi 15 anni il Kenya è passato da una feroce dittatura a una democrazia ampia, seppur ancora non radicata in tutti gli strati della popolazione». Lo scrittore kenyota Ngugi wa Thiong’o, uno dei principali autori della letteratura africana post-coloniale, commenta le turbolente elezioni presidenziali nel suo Paese d’origine. «Le violenze per strada? È la politica a fomentarle. La gente, così come nel 2007 (quando 1200 persone erano morte negli scontri post elettorali, ndr), ha votato pa…continua

[ Fonte articolo:La Stampa ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*